10 segnali per cui non dovresti accettare il lavoro

Pubblicato da | 02-04-2022 | Consigli ricerca di lavoro

10 segnali per cui non dovresti accettare il lavoro

Sei nel bel mezzo di un colloquio per una posizione che desideri davvero, ma qualcosa non va. Indipendentemente dalla posizione per la quale ti stai candidando, ci sono alcuni segnali di avvertimento precisi per la ricerca di lavoro di cui i candidati dovrebbero essere a conoscenza e a cui dovrebbero prestare attenzione.

1. UN PROCESSO DI SELEZIONE TROPPO LUNGO

Dopo un colloquio di lavoro, l’attesa per scoprire se sei stato assunto può sembrare un’eternità. (Aggiungi a ciò il fatto che alcuni datori di lavoro non rispondono dopo i colloqui di lavoro, il che può rendere il processo ancora più frustrante.) Ma se ci vogliono settimane, o addirittura mesi, prima che il tuo intervistatore ti faccia sapere che hai ottenuto il lavoro, tu potrebbe volerci pensare due volte prima di firmare quell’offerta di lavoro.

A meno che non ci sia un motivo davvero, davvero valido (come la ristrutturazione o forse l’acquisizione e la fusione con un’altra società), impiegare così tanto tempo per rispondere potrebbe indicare che ricoprire la tua posizione non è una priorità, il che potrebbe significare che non otterrai il feedback e supporto che desideri o di cui hai bisogno.

2. NON SEI SICURO DEL CAPO

Spesso puoi dire subito se sarai un membro integrante di un’organizzazione durante un colloquio di lavoro o meno. Se il potenziale capo non è interessato a te o alle tue capacità o è molto conciso nelle sue comunicazioni, potresti voler riconsiderare se ti viene offerto il lavoro.

In genere, tutti fanno del loro meglio durante il processo di colloquio di lavoro (inclusi i potenziali capi!). Se il tuo mostra segni di essere difficile fin dall’inizio, è improbabile che cambino molto se vieni assunto.

3. IL LAVORO NON È CHIARO

Quando hai fatto domanda per il lavoro, hanno detto che era una posizione di marketing. Ma quando arrivi al colloquio di lavoro, scopri che è un po’ di marketing, un po’ di PR, un po’ di vendite e un po’ di social media. Ciò non dovrebbe sollevare troppe bandiere rosse da solo poiché molti dei lavori di oggi non sono solo una cosa fissa e spesso hanno alcune responsabilità da vari dipartimenti racchiuse in un unico lavoro.

Ma se il tuo potenziale capo…

  • non puoi definire chiaramente i doveri del tuo lavoro
  • definisce i doveri del lavoro in modo così ampio da sembrare due o tre lavori in uno
  • ritieni che siano un po’ vaghi su dettagli importanti riguardanti lo scopo del lavoro in relazione al resto dell’azienda

… potresti voler allacciare le scarpe da ginnastica e dartela a gambe.

4. UN COLLOQUIO “SCOMODO”

Un colloquio di lavoro dovrebbe essere un naturale scambio di informazioni. Sia tu che il tuo intervistatore vengono poste domande per valutare se saresti adatto al lavoro. Il fatto è che se ti vengono poste troppe domande e sono al limite di domande di colloquio illegali, potresti pensarci due volte prima di accettare questo lavoro.

Idem se ti senti come se fossi pressato per avere informazioni finanziarie su lavori precedenti, poiché, sfortunatamente, il tuo intervistatore potrebbe semplicemente raccogliere dati durante il colloquio senza alcun vero obiettivo per assumerti.

5. TANTI E TANTE “PROVE”

Facendo domanda per quasi tutti i lavori, puoi aspettarti di fare un test di qualche tipo. Anche se sostenere i test potrebbe non essere la tua attività preferita, ne avvantaggia sia te che il tuo potenziale datore di lavoro. Il tuo potenziale capo può vedere se hai le competenze, l’istruzione e l’esperienza necessarie per svolgere il lavoro e puoi dare un’occhiata a ciò che potresti potenzialmente fare se dovessi essere assunto e se ti piacerà o meno.

Ma se ti vengono sottoposti troppi “test” e ti sembra di lavorare gratuitamente per un’azienda per cui non sei ancora stato assunto, è tempo di tagliare corto e passare ad altro.

6. ELEVATO TURNOVER DEL PERSONALE

Vedere lo stesso annuncio di lavoro più e più volte potrebbe indicare che l’azienda ha difficoltà a mantenere qualcuno nel ruolo o che è difficile trovare la persona giusta per questo. In entrambi i casi, un annuncio di lavoro ripetuto potrebbe indicare un’elevata rotazione del personale, che spesso porta problemi.

Tuttavia, non fare affidamento esclusivamente sugli annunci di lavoro. Sebbene tu possa chiedere al responsabile delle assunzioni cosa sta succedendo, potresti non ottenere una risposta utile. Invece, vai su LinkedIn e controlla i profili pubblici per vedere per quanto tempo le persone rimangono lì. Oppure, controlla siti di recensioni come Glassdoor per vedere se le persone si stanno scappando dall’azienda.

7. STRAORDINARI OBBLIGATORI

Sia nell’annuncio che durante il colloquio, un accenno agli straordinari obbligatori è un’altra bandiera rossa per la ricerca di lavoro.

Una cosa è quando ci si aspetta di lavorare per lunghe ore durante una stagione intensa (ad esempio: il periodo delle dichiarazioni per i contabili). È un’altra cosa quando devi fare gli straordinari tutto il tempo!

Inoltre, un lavoro che prevede che tu lavori di notte e nei fine settimana probabilmente non avrà alcun equilibrio tra lavoro e vita privata o flessibilità. E richiedere straordinari potrebbe anche indicare che un’azienda è gestita male o costantemente a corto di personale.

8. CRITICHE

Anche se sai che non dovresti parlare male del tuo datore di lavoro attuale o precedente in un colloquio di lavoro, se la persona con cui stai intervistando parla male del personale, del tuo potenziale supervisore o dell’azienda, dovresti prenderne nota.

Un intervistatore intelligente non si lascerà sfuggire qualcosa del genere. Ma un modo per ottenere un controllo del polso è chiedere: “Cosa ti piace del lavoro qui?” Se devono fermarsi troppo a lungo per pensare a una risposta o inventare qualcosa di generico e privo di significato (pranzo gratis!), dovresti prestare attenzione.

9. I SOLDI CONTANO

Niente del lavoro ti attrae, tranne lo stipendio. Anche se potresti aver bisogno di soldi, se non sei entusiasta del lavoro, probabilmente non sarai un dipendente molto impegnato e questo potrebbe apparire nel tuo lavoro. Nel tempo, il tuo datore di lavoro potrebbe accorgersene e potresti ritrovarti a cercare lavoro prima di quanto volevi.

D’altra parte, forse il lavoro sembra fantastico, ma i soldi… non così tanto. Quando ricevi un’offerta di lavoro con uno stipendio ben al di sotto delle tariffe di mercato o quello che ritieni sia ragionevole per le tue competenze, dovresti pensarci due volte prima di accettare. Mentre un’offerta bassa potrebbe essere una tattica di negoziazione, uno stipendio basso potrebbe significare che il datore di lavoro non è finanziariamente stabile.

10. MANCANZA DI TRASPARENZA

Mentre il datore di lavoro potrebbe non essere trasparente su tutto durante il colloquio, non essere trasparente su determinate questioni può essere una bandiera rossa.

Ad esempio, se chiedi di incontrare il team prima di accettare il ruolo ma il datore di lavoro non te lo permette, è una bandiera rossa. E una volta ricevuta un’offerta, dovresti chiedere di vedere il manuale aziendale per avere un’idea delle politiche a cui sarai soggetto. Ma se il datore di lavoro non te lo dà (se esiste), sii prudente.

Infine, se ricevi un’offerta ma non la ricevi mai per iscritto, questa è un’altra bandiera rossa. E se la tua offerta scritta varia in modo significativo da quanto discusso nel colloquio o da quanto c’era nell’annuncio di lavoro (inizia con tre settimane di ferie pagate immediatamente disponibili, solo l’offerta dice che hai cinque giorni e non puoi usufruirne per almeno 90 giorni), questa è un’altra bandiera rossa.

La ricerca di lavoro è dura. Quindi, quando finalmente ottieni un colloquio di lavoro, potresti essere disposto a trascurare alcune cose nel tentativo di essere assunto. È una buona idea tenere a mente questi 10 segnali di avvertimento per la ricerca di lavoro. In questo modo non verrai sfruttato e troverai una posizione in cui sei rispettato, apprezzato e, soprattutto, felice.

Tratto da www.fastcompany.com/90734998/10-signs-you-shouldnt-take-the-job

Tags: , ,